lunedì 12 dicembre 2016

UNA RIPARTENZA... CASERECCIA!

Sarebbe bello se ogni sabato fosse così, come quello appena trascorso, carico di aspettative, di novità di nuovi inizi e meravigliosi obbiettivi da raggiungere: anche questo è cominciato così. Un'altra inaugurazione, questa volta di altre due amiche molto speciali, entrambe sono state scelte come madrine di cresima da mie figlie, entrambe sono due care amiche quindi per me sono davvero due persone molto speciali, di quelle con le quali non c'è bisogno di parole per capirsi basta uno sguardo; non sto qui a parlarvi comunque del meraviglioso legame d'amicizia che ci lega, perché solo noi che lo viviamo sappiamo quanto sia forte, sono piuttosto qui a raccontarvi di come sono orgogliosa di loro. Della loro forza, della loro voglia di ricominciare, di ripartire appunto. Come tutti noi anche loro hanno dovuto affrontare momenti un po' più lenti chiamiamoli così, di quelli che comunque lasciano il segno, che ti mettono a dura prova, ma una cosa è certa, questi momenti hanno fatto sì che il sorriso sul loro volto fosse sempre più grande e che la loro forza d'animo crescesse sempre più, coltivata con amore dall'ombra sempre presente ma mai invadente di due genitori che le sanno accompagnare e supportare in ogni scelta, in ogni conquista, e anche questa volta erano li con loro ad inaugurare questa nuova attività che sa davvero di famiglia, di buono, di casa e mai nome fu più azzeccato per questa nuova Gastronomia: La Casereccia.

lunedì 5 dicembre 2016

UNA NUOVA.... DOLCE VITA

Sabato finalmente è stata una bella giornata! Si è concluso un ciclo per così dire un po' negativo per dare spazio a nuovi inizi a nuove avventure a nuove aspettative. A dare il via a questa nuova chiamiamola era positiva è stata la mia amica Gloria che ha avuto il coraggio di intraprendere una nuova esperienza lavorativa creando qualcosa di suo e aprendo una sua attività, lasciatemelo dire in un territorio che davanti a tanta crisi riesce a vedere un po' di luce grazie a giovani che ci vogliono credere e che vogliono davvero costruire qui il loro futuro e la loro vita e io sono davvero felice per lei. Il fatto che poi abbia scelto di aprire un bioprofumeria ha reso felice non solo me ma sicuramente tante donne qui in zona.

martedì 8 novembre 2016

ALLATTARE AL SENO: QUANDO SMETTERE E' UN OBBLIGO

Conosciamo tutti l'importanza e i benefici dell'allattamento al seno, oggi più che mai è ciò che più è consigliato per i nostri piccoli e su questo siamo tutti d'accordo. Io stessa ne sono una grande sostenitrice ho allattato tutti i miei bimbi, chi più chi meno ma ho sempre superato i 2 anni e ho sempre scelto io quando smettere assecondando il volere dei miei figli e ascoltando davvero poco le opinioni altrui. Non amo molto le intromissioni esterne in merito all'educazione dei miei figli o a come devo crescerli, vestirli o nutrirli, non lo  faccio io con gli altri e pretendo lo stesso rispetto per me.

domenica 30 ottobre 2016

QUANDO A SCUOLA VANNO MAMMA E PAPA'

Settembre si sa, è forse più di gennaio il mese del " si Riparte" e questo settembre per la mia famiglia ma soprattutto per me e per mio marito è più che mai il mese che rappresenta un nuovo inizio!
Le bimbe hanno ricominciato la scuola, per Eros sarà l'ultimo anno di scuola materna, Alex è ancora piccolino, e dato che non esiste la possibilità che io rientri a lavoro, per il momento resterò a casa con me.
Ecco, proprio per quest'ultimo motivo, cioè il fatto che io non debba rientrare a lavoro che ho pensato di non sprecare questo tempo, ma di far si che da un brutto avvenimento possa materializzarsi l'idea di realizzare un sogno per troppo tempo chiuso in un cassetto!
M piace stare a casa, occuparmi dei miei bimbi, cucinare, seguirli nelle loro attività, ma credo anche che una donna debba potersi realizzare anche fuori dall'ambito familiare se lo desidera!
Quindi dopo una lunga chiacchierata io e mio marito abbiamo deciso di rimetterci in gioco con la scuola!
Ho accantonato per troppo tempo il mio sogno di laurearmi, prima per i figli e poi per il lavoro; ma ora che le più grandette sono abbastanza autonome e per i piccolini riesco in qualche modo ad organizzarmi, credo di essere pronta per affrontare questa nuova fase della mia vita in veste di studentessa. Così mi sono armata di coraggio e mi sono nuovamente iscritta alla facoltà di Scienze dei Servizi Giuridici all'Ateneo di Cagliari. A volte ci penso e non mi sembra ancora vero!

giovedì 30 giugno 2016

UNA PASSEGGIATA A CAGLIARI

Queste ultime 2 settimane sono state davvero pesanti. Eros purtroppo ha beccato la varicella quindi per forza siamo stati reclusi; come se non bastasse l'ansia mi ha tenuto compagnia per la paura che anche Alex la prendesse, ma fino ad'ora pare che l'abbiamo scampata. Così ieri era davvero super felice quando l'ho svegliato per andare all'asilo. Finalmente poteva tornare dai suoi amici e passare la giornata a giocare e giocare.


lunedì 27 giugno 2016

REAL LIFE: SHOPPING PER TRE PICCOLE DONNE

Se  per i bimbi piccoli o appena nati fare shopping è un piacere addirittura terapeutico per le future mamme, vi posso assicurare che non è la stessa cosa quando hai 3 figlie pseudo adolescenti. Si perchè ormai non esiste più quella fascia d'età chiamata pre adolescenza, che preparava soprattutto noi genitori a qull'altra fase d'amore e odio chiamata Adolescenza!
Dopo 3 figlie che hanno passato i 10 anni posso dire con assoluta certezza che sia proprio quella l'età che fa cambiare tutto. I bimbi finiscono la scuola, si godono l'estate, poi il rientro, in prima media: tornano dal primo giorno e hai in casa dei veri e propri adolescenti. Ti dicono che devono cambiare look, che gli abiti che hanno non vanno più bene, che sono troppo infantili, e loro invece ormai sono grandi; e tu? Tu sei li che guardi quell'essere che ha le sembianze di tua figlia ma no, non può essere la tua bambina. Invece piano piano ti rendi conto che è proprio lei, anzi nel mio caso sono proprio loro! Così ti ritrovi catapultata in macchina per un viaggetto di un'ora circa con meta finale loro: i centri commerciali, dove se sei fortunata becchi i negozi del momento quelli che tanto amano le nuove generazioni, vicini quasi attaccati così fai prima e non devi girarti tutto, tanto loro ormai vogliono andare solo li: i cari Bershka e Pull and Bear.

martedì 21 giugno 2016

BUON COMPLEANNO EROS

Ricordo come fosse oggi il momento in cui ho scoperto di essere incinta di Eros!
Era il 2010, Roberto era appena tornato a Torino, perchè in quel periodo era assegnato nella caserma Taurinense, e io stavo rientrando a casa con le bimbe; mentre salivo le scale trasportando una confezione di acqua e mi è venuto il fiatone e ho sentito le gambe improvvisamente pesanti. Arrivata a casa mi sono distesa sul divano aspettando di stare meglio. Ma nella mia testa già sapevo, io già sapevo!


martedì 14 giugno 2016

LA ROUTINE DELLA SERA

Avendo 5 figli quello che sicuramente non può mancare a casa mia è l'organizzazione! Quando non riesco ad incastrare tutti i momenti della giornata e a pianificare io vado in panico. E penso che anche per i bimbi avere un punto fermo a casa con degli orari e delle abitudini regolari sia la soluzione migliore per fargli vivere le giornate con serenità.
Per questo da sempre do molta importanza soprattutto alla routine serale, dalla preparazione della cena alla messa a letto.
Non sempre è facile seguire le regole e fare in modo che tutti siano a letto ad una determinata ora, ma almeno ci proviamo. Per le grandi è naturalmente cambiata la routine, loro rientrano dalla palestra alle 8 Rebecca addirittura alle 9,30, quindi durante la settimana loro non sono aletto prima delle 10,30. Anche se ormai con la pausa estiva riusciamo a cenare ad un orario più decente.
Per i piccoli invece è tutta un'altra storia; Alex è un bimbo a cui piace dormire a differenza di Eros che invece ancora ci tiene svegli a volte anche durante la notte,quindi vuole andare a letto abbastanza presto.



martedì 7 giugno 2016

ALLATTARE IN PUBBLICO: LA POLEMICA DELL'IGNORANZA

Non so se avete letto della polemica nata intorno alla foto pubblicata dalla blogger Valentina Piccini di Mamme a Spillo. Si tratta praticamente di una immagine postata sui social dove lei allatta all'interno di un locale! Be, apriti cielo! Tutti a criticare, no all'allattamento in pubblico, o forse si; io non voglio davvero credere che nel 2016 si stia ancora a discutere se sia il caso o meno di allattare in pubblico.


venerdì 13 maggio 2016

LA MATERNITA'

Il dopo parto si sà non è sempre facile,quando poi hai altri figli diciamo che non è proprio una passeggiata! Alex è arrivato in un momento in cui avevo davvero bisogno di qualcosa di buono dopo il periodaccio lavorativo, e così  è stato: quando ho scoperto di essere incinta il mio umore è salito di colpo. Avevo solo in testa buoni propositi e tanta voglia di ricominciare. Nonostante abbia passato una gravidanza davvero difficile ho un ricordo sereno di quel periodo!

lunedì 18 aprile 2016

TORTA DI MELE ALL'ACQUA

Da quando ho partorito è tornata in mela voglia matta di dolci. Non riesco a non fare almeno una torta al giorno. Adoro accompagnare a colazione o la merende con una buona fetta di torta, e anche se lamia preferita è la New York Cheesecake nella versione di California Bakery, ho deciso di cercare una versione un pò più leggera dell'altrettanto amata torta di mele.
Io solitamente uso la ricetta del Bimby, variandola un pò,aggiungo un pò di latte, delle mandorle e tanta cannella.
Oggi invece dando un'occhiata ad uno dei miei blog preferiti, mi sono imbattuta nella ricetta della Torta di Mele all'acqua e nocciole della  mia amica Germana del blog Le ricette di Mamma Gy, che ha preso spunto a sua volta dalla ricetta della bravissima Enrica meglio nota come Chiarapassion.


giovedì 31 marzo 2016

2 MESI CON ALEX


Come vola il tempo, 2 mesi e non me ne sono neanche accorta, a parte il sonno arretrato e le corse giornaliere per riuscire a star dietro a tutto, il tempo è davvero volato via.
Non è stato poi così traumatico l'arrivo di Alex, ci siamo davvero abituati presto ai suoi ritmi, e alle sue esigenze, e anche Eros alla fine è riuscito a superare le tante attenzioni per il nuovo fratellino; diciamo comunque che eravamo abbastanza allenati, al quinto figlio l'esperienza ormai è tanta!!!

lunedì 14 marzo 2016

LUNEDI' #1

Un altro week end è passato, finalmente si è intravisto un pò di sole , Eros è uscito col suo papà, hanno fatto anche una bella scampagnata, Miriana e Rachele invece sabato hanno partecipato a Cagliari ai giochi matematici e sono davvero contenta perchè sono rientrate entusiaste e divertite da questa esperienza in un altro contesto scolastico, e poi erano insieme a tantissimi ragazzi di scuole diverse...  io e Alex invece ancora a casa: questa influenza proprio non vuole abbandonare il mio  piccolino.
La febbre per fortuna è passata, ma la tosse no e quindi vai di aereosol per riuscire a sciogliere questo maledetto catarro.E vabbé, questo si sà è il periodo dei malanni.



giovedì 10 marzo 2016

L' ORA DEL BAGNETTO

Ho sempre ritenuto importante il momento del bagnetto, fin dai primi giorni a casa, e ho sempre voluto essere sola per il primo anche per la mia prima figlia. Non ho mai avuto paura perchè penso che una mamma sappia cosa fare è una cosa naturale.
Per Alex è stato lo stesso! 
Il primo giorno del nostro rientro a casa abbiamo programmato il bagnetto come fosse una festa in pompa magna, e questa volta non ero proprio sola, abbiamo collaborato un pò tutti, anche Eros che ormai è l'addetto ai pannolini.
Per me il momento migliore è sicuramente la sera, riscaldo il bagno, e nel primo periodo prediligo il lavabo che è più piccolo della vaschetta classica e penso accolga meglio il bambino
Naturalmente fino a che Alex non ha perso il moncone ombelicale, il rituale è stato molto veloce, ma altretttanto intimo e rilassante.

giovedì 3 marzo 2016

BENVENUTO ALEX

E finalmente sei arrivato!
è passato più di un mese ormai e hai letteralmente stravolto la nostra vita!
La mia sicuramente! Ormai mi ero abituata a un pò di libertà al mattino, ormai invece viviamo attaccati 24 ore su 24!
E' bellissimo si, ma avendo anche altre 4 pesti da seguire, diciamo che il mio fisico non sta reggendo bene a questa nostra nuova relazione.

sabato 16 gennaio 2016

E SIAMO A 37!

Eccomi qua! 37 settimane, e una gravidanza davvero difficile. Alex sta bene, ha un buon peso, e presto lo conosceremo; Eros non vede l'ora, e le sorelle già fanno a gara a chi lo prenderà in braccio per prima.
Per quanto mi riguarda, sono davvero molto stanca... non dormo per più due tre ore, non riesco a mangiare perchè non digerisco...insomma la quinta gravidanza sarà sicuramente eletta la più difficile di tutte!